cercaCERCA
chiamaCHIAMA
scriviSCRIVI
menuMENU
tel 0362 528577 email info@livingservice.it

Abbigliamento sanitario: quali caratteristiche deve avere?

Home » Blog » Abbigliamento sanitario: quali caratteristiche deve avere?

Ogni professione richiede strumenti e dress code adeguati all’ambiente nel quale si lavora e alle mansioni da svolgere.

Nel variegato panorama lavorativo, l’ambiente sanitario si contraddistingue per caratteristiche ben precise: al rigore e alla pulizia richiesti corrispondono divise dalle peculiarità estetiche ben riconoscibili.

Una di queste sono i tipici colori chiari che caratterizzano gran parte dei capi dell’abbigliamento sanitario indossato da medici e infermieri.

La divisa non è un semplice outfit da lavoro, ma un simbolo che ha il compito di rappresentare e valorizzare una professione senza tempo. Chi lavora in campo ospedaliero ne è perfettamente consapevole. Questo è uno dei motivi per cui un dottore ad esempio non vagherebbe mai per i reparti dell’ospedale indossando dei semplici pantaloncini.

Come scegliere il giusto abbigliamento sanitario

Le figure che compongono il vasto panorama sanitario sono molteplici, le specializzazioni e le professioni, infatti, sono diverse. Ci sono, ad esempio, gli infermieri che lavorano a contatto coi pazienti, i dottori impegnati in sala operatoria, chi esegui analisi in laboratorio.

Le divise da indossare all’interno dell’ambiente ospedaliero distinguono un ruolo dall’altro, ma tutte devono rispondere alla necessità di essere comode, protettive, durature e curate esteticamente, perché il settore sanitario richiede pulizia, igiene e precisione.

Questi indumenti devono assicurare libertà nei movimenti e risultare confortevoli per tutte le ore di lavoro (molte delle quali trascorse in piedi), ma anche garantire il mantenimento di un’igiene corretta grazie ai materiali con cui vengono prodotti.

È preferibile usare cotone o poliestere misto a cotone, così che ogni abito sia traspirante, leggero e facilmente lavabile. Chi indossa queste divise, occorre sempre ricordarlo, svolge una professione delicata ed è questo l’aspetto che deve guidare la realizzazione di capi ad hoc modellati sulle sue esigenze.

Ad ogni professione sanitaria la sua divisa

Grazie al capo e alla variante di colore indossati, ogni professionista della sanità risulta facilmente riconoscibile all’interno di ospedali e cliniche: dell’abbigliamento sanitario fanno parte, ad esempio, i camici da medico e le casacche da infermiere, ma anche le calzature con la suola in gomma (dal classico zoccolo sanitario ai modelli in sabot e mocassino).

La divisa da medico si caratterizza per il semplice camice bianco a maniche lunghe o corte, abbottonato sul davanti.

Per le divise da infermieri, invece, si può spaziare dalle casacche alle giacche, entrambe disponibili sia in bianco che in altre tonalità: i colori permettono di differenziare le varie figure professionali operanti in campo sanitario, e variano a seconda del reparto assegnato o del grado di specializzazione.



Inviaci una richiesta
Hai bisogno di divise per la tua Azienda? Contattaci ora per ricevere un preventivo gratuito.

    Vuoi ricevere offerte e promozioni esclusive?